La ripresa dell’economia e la crisi energetica causata dalla guerra in Ucraina, stanno spingendo i prezzi sempre più in alto. Risparmiare sulla spesa è ormai un lontano ricordo. Non esiste merce che non abbia subito aumenti. Quali soluzioni per risparmiare? Si può fare ancora qualcosa per combattere l’aumento dei prezzi?

Perchè sta aumentando tutto?

La motivazione principale è data dall’aumento di gas e carburanti, in quanto, qualsiasi merce, dalla frutta e verdura, dalle merendine alla pasta, viene trasportato principalmente su gomma, portandosi dietro tutti gli aumenti che subiscono petrolio e gas.

Gli aumenti più evidenti quindi, si hanno nell’immediato sui carburanti: luce e gas, e successivamente anche sugli alimentari, specie quelli non reperibili a km.0: come banane, aumentate del 70% secondo la stima delle associazioni dei consumatori , a seguire funghi, patate, pere, ma anche pane e pasta.

Personalmente, la stessa pasta che fino a due mesi fa acquistavo a € 0,80 al kg. oggi viene venduta a €1,25, lo zucchero del discount è passato da 0,65 a 0,85, l’acqua in bottiglia è aumentata di almeno 0,30€.

Aumenti che in un anno comporteranno grossi sacrifici per le famiglie italiane. Basti pensare che gli aumenti sulla luce, come spiego qui, peseranno per €1.200/anno.

aumenti su alimentari
I prezzi galoppano e i prezzi aumentano anche del 70%

Come fare la spesa risparmiando

In questi giorni internet è letteralmente piena di ricerche su come risparmiare sulla spesa, trucchi per spendere poco e trovare offerte interessanti. Come fare la spesa risparmiando?

Per iniziare, è sempre bene preparare la lista della spesa, componendo un menù settimanale: in questo modo si limitano gli sprechi e si evita di andare al supermercato.

È sempre bene cercare un confronto nei gruppi dedicati, condividere esperienze, infatti, è un buon modo per crescere e imparare nuovi modi per risparmiare. Se ancora non lo conosci, ti invito ad iscriverti alla nostra community: Risparmiare in famiglia: gruppo di supporto, un gruppo selezionato di utenti in cui potrai iscriverti gratuitamente e scambiare idee, trucchi e consigli.

Consigli e trucchi per risparmiare in questo periodo

Proprio sul gruppo di Risparmiare in famiglia, è nata una lunga discussione con consigli molto utili, anche se non mancano le rinunce:

Viola: io ho ridotto la frequenza con cui curo i capelli: andavo dal parrucchiere almeno due volte al mese ma è tutto più caro anche lì . Speriamo di non dover rinunciare ad altro…

C’è chi come Nora, fa la spesa una volta a settimana al supermercato, seguendo le offerte,  acquistando solo frutta e verdura di stagione anche se la trova comunque cara.

Chi come Vivy riduce i pezzi acquistati:

Se prima compravo 3/4 pezzi, ora sono passata a 1/2. Di pellet ne compravo cinque sacchi alla volta ( 5,49), ora sono passata a 3 sacchi( 6,89) nel giro di un mese.

O Lavinia che si affida a prodotti di stagione e consegne online:

Verdura km.0 di stagione senza buttare via nulla (pesto con foglie di sedano, crema di gambi di broccoli, brodo vegetale con gli “scarti” ecc…), farmacie online e cercare di usare l’auto il meno possibile facendo tutto a piedi o con consegne gratuite a casa.

Non c’è una soluzione uguale per tutti, ma tutti sono dell’idea che, per prima cosa, bisogna ridurre gli sprechi riciclando il più possibile, usare il meno possibile l’automobile e affidarsi al discount.

Cosa fare per risparmiare

Regole fondamentali per risparmiare sulla spesa:

  • Una buona dose di pianificazione con menù e liste permette di mangiare anche meglio.
  • Semplifica: evita piatti complicati, utilizzare meno ingredienti significa spendere meno
  • Evita di cadere nei trucchi dei supermercati!
  • Non andare a fare la spesa a digiuno
  • Imposta un budget massimo per la spesa
  • Non fidarti della quantità: confronta sempre i prezzi al peso
  • Segui le offerte speciali
  • Sostituisci la carne con i legumi almeno una volta al mese
  • Tieni traccia delle tue uscite e di ciò che hai in frigo per evitare sprechi
  • Non acquistare acqua in bottiglia, affidati alle fontanelle
  • Non avere fretta: acquista solo se hai tempo, se sei di corsa farai meno attenzione a ciò che acquisti

E per ultimo:

  • Per trasportare la tua spesa porta i sacchetti da casa: ogni busta può costarti dai 10 ai 20 centesimi, in un anno, considerando 4 sacchetti per ogni spesa settimanale, rischi di buttare via quasi 42 euro!

Difendiamoci dai rincari facendo tesoro di questi consigli, per il resto continua a seguire il blog per altri spunti interessanti legati al tuo risparmio quotidiano.

 

Entra anche tu nel gruppo ufficiale di Risparmiare in famiglia: potrai confrontarti con una community numerosa e attiva pronta ad aiutarti a migliorare la tua vita.
Infine, lascia un commento, aiuta la nostra comunità a crescere.

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg 

Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore.

Come fare la spesa risparmiando e difendersi dagli aumenti
Tag:                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sedici + tredici =