Trasferirsi a Londra senza sapere l’inglese? Niente di più sbagliato!

Trasferirsi all’estero: errori da evitare

Mi capita di leggere nei vari gruppi dedicati all’espatriare in Inghilterra, post di persone che pongono solitamente la stessa identica domanda

“Vorrei trasferirmi a Londra, ma non ho un buon livello di inglese, posso farcela?”

La mia risposta è NO!

Ora ti spiegherò il motivo di questa mia risposta, che può sembrare un po’ frettolosa e con l’unico scopo di distruggere il sogno di centinaia, se non migliaia, di persone che hanno voglia di lavare i piatti in un ristorante “italiano” per un non quantificato numero di mesi.

Capisco la tua frustrazione, magari cerchi lavoro da tantissimo tempo, hai inviato centinaia di migliaia di curricula e ora vuoi provare a trovare lavoro altrove, magari proprio in Inghilterra e nello specifico a Londra.

Ma dopo aver letto questo articolo, molto probabilmente avrai cambiato la tua destinazione o partirai più preparato.

Perché NON vivere a Londra?

Per svariati motivi! Sono sicuro starai pensando

Dimmene uno!

Il primo motivo è l’eccessivo costo della vita!

Londra si piazza nella Top 30 delle città più care al mondo, e tra le prime in classifica invece a livello Europeo. Leggi qui.

Può sembrare stupido, oppure ovvio, ma molte persone non prendono questo fattore in considerazione perché pensano che una volta arrivati lì, tutto andrà per il meglio.

Sbagliatissimo!

Se la tua intenzione è provare così alla cieca senza pianificare nulla, allora questo non è il Blog adatto a te.

Bisogna pianificare, seguire uno schema e scegliere soprattutto una meta che ti offra lavoro, ma allo stesso tempo ti dia possibilità di costruire un futuro stabile.

Quindi devi prendere in considerazione questo fattore, insieme a molti altri prima di scegliere una città.

Devi sempre porti una domanda quando cerchi una città dove trasferirti

Quanto costa vivere lì? Posso arrivare a fine mese?

Naturalmente, Londra non è così malvagia come città, se hai una laurea o sei specializzato in un lavoro, hai un livello di inglese alto e magari esperienza sul campo, allora puoi anche prenderla in considerazione.

Ma se non hai una laurea, nessuna esperienza lavorativa e un livello di inglese “medio”, che poi alla fine lo sappiamo tutti che medio=basso, allora meglio stare a casa.

Italiani agli ultimi posti per la conoscenza dell’inglese: trasferirsi a Londra senza conoscere l’inglese significa sfruttamento e paga oraria di 2-3 sterline l’ora

E allora cosa bisogna fare?

Facile! Studia l’inglese da casa o comunque nella tua città.

Leggi questo articolo di Travel365 dove vengono elencate le Lingue più importanti nel mondo del lavoro.

Imparare una lingua da autodidatta

Studiare l’inglese, o qualsiasi lingua, da casa ormai è semplicissimo e anche gratuito, ci sono tantissime app, siti web e anche video su Youtube che ti aiutano a raggiungere lo scopo.

Per non parlare della possibilità di guardare Serie TV e Film sottotitolati. In un futuro articolo ti parlerò di come ho imparato io l’inglese, dandoti tutti i link dei vari siti che ho utilizzato.

Okay, magari in questo articolo ho un po’ esagerato, ma il mio obiettivo è quello di aiutarti a pensare fuori dagli schemi, e non buttarti subito sulla prima Capitale Europea.

Se è il tuo obiettivo quello di costruirti un futuro, cerca anche città più piccole, con uno stile di vita adatto a te.

Io ad esempio ho scelto Sheffield, la quarta città più grande del Regno Unito, ma con un costo della vita notevolmente inferiore rispetto alle città del sud. Città che offre tante opportunità lavorative, con una nightlife molto attiva, grazie alla presenza di 2 Università.

Se vuoi avere un futuro stabile all’Estero segui i 3 Step per Trasferirti all’Estero, sono sicuro che troverai la città che fa per te.

Seguimi su Instagram, Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato.

Trasferirsi a Londra senza sapere l’inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × due =