Ad aprile 2017, quando ho iniziato a risparmiare e tenere una contabilità, non pensavo di raggiungere simili obiettivi. Ho iniziato per necessità, da una riduzione dello stipendio che ha stravolto i conti familiari.

Tenere un budget familiare mi ha cambiato: mi ha reso più consapevole, ma soprattutto padrone del mio tempo e dei miei soldi.
Non nego che tutto ciò comporti qualche sacrificio, ma sicuramente è appagante nel momento in cui si cominciano a tirare le somme.

Dopo sei mesi, ho messo da parte 645 euro, semplicemente detraendo alle spese, ciò che pagavo prima, un risparmio di 107 netti al mese, così suddivisi:

52 Euro cambiando conto corrente, chiudendo un conto che mi è costato, in 14 anni, più di 1600 euro.

Ovviamente, in sei mesi, è successo di tutto, e le spese impreviste non sono mancate. Per questo motivo ho iniziato a mettere da parte, automaticamente, la somma risparmiata: ciò mi consentirà in futuro di affrontare con più serenità problemi economici.
Creare un fondo per gli imprevisti è stato il mio secondo step, portare la mia famiglia a disneyland Paris, il mio premio.

L’utilizzo oculato delle risorse economiche, non fa bene solo alle tasche: basti sapere che, in sei mesi, abbiamo evitato di gettare in discarica più di 300 bottiglie di plastica, molto, moltissimo cibo, e Co2 causato dagli sprechi energetici.

La consapevolezza che su questo pianeta siamo più di sette miliardi di persone deve necessariamente, cambiare il nostro stile di vita.

Tutto ciò è un atto dovuto alle generazioni future.

 

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore.

 

 

Come ho risparmiato 645 euro in sei mesi.
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 10 =