In tutta onestà, non c’è niente di gradevole nel risparmiare sulla spesa:  fare la spesa con 25 euro, non è stata una scelta dettata da una sfida, ma da un momento di grande crisi economica; qualcosa che può accadere a tutti, in qualsiasi momento: un ritardo sullo stipendio, grandi spese impreviste o la perdita del lavoro.
Quando è successo a me, mancavano dieci giorni allo stipendio e controllando il bilancio familiare, mi era rimasto davvero poco per fare la spesa.
Avevo già ridotto al minimo tutte le spese prevedibili come quella per la luce e il gas, ma nonostante questo, i conti non tornavano: una situazione difficile e poco felice che tuttavia mi ha aiutato a superare, a dire la verità, il primo, vero, momento di sconforto.

A dire il vero, ho passato una buona mezz’ora controllando la dispensa e applicando tutta la conoscenza acquisita per risparmiare sulla spesa familiare.
Successivamente, ho iniziato a scrivere un menù settimanale, il più possibile equilibrato per tutta la mia famiglia, formata due adulti e due bambini in età scolare; non è stato semplice, ma credo che ognuno di noi dia il meglio di sè proprio in momenti di grande difficoltà.

come fare la spesa con 25 euro

Primo passo: alimenti base

Tuttavia, per riuscire a fare la spesa con 25 euro, è necessario avere in dispensa degli alimenti base: senza di essi e con questo budget, diventa davvero difficile rientrare nella spesa.

Ad ogni modo, il primo consiglio, è quello di prendere nota di tutto ciò che può esserci utile anche se all’apparenza non esprime tutto il suo potenziale!

In questo caso avevo già a disposizione:

  • 3 pelati
  • 1 kg di piselli surgelati
  • 4 Mele
  • 1 Kg di Farina 00
  • 2,5 kg di pasta
  • 2 Limoni
  • Olio Extravergine
  • Zucchero
  • Sale
  • Aglio
  • Cipolle
  • Peperoncino tritato

Tutto sommato un buon punto di partenza per costruire un menu settimanale con 25 euro.

fare la spesa con 25 euro
Olio, sale, farina, spezie: non devono mai mancare in dispensa.

Alcuni consigli utili per fare la spesa con pochi soldi:

  • Acquista materie prime come farina, patate, legumi, frutta e verdura di stagione
  • Vai al mercato: la frutta e la verdura costa meno
  • Sfrutta le offerte del supermercato seguendo la lista della spesa: prendi solo ciò che è necessario
  • Dai priorità ai discount senza paura: si trovano ottimi prodotti di qualità
  • Acquista a marchio del supermercato: le fabbriche sono le stesse dei marchi che ami di più
  • Confronta il prezzo al chilo
  • Parlane in famiglia e cerca di costruire il menu in base alla esigenze di tutti

La spesa: cosa ho acquistato con un budget di 25 euro per la spesa settimanale

Ingredienti per un menu settimanale di 25 euro per quattro persone:

Menù Colazione/Merenda:

  • Fette biscottate Certossa (LIDL) 600 grammi € 0,85
  • Marmellata di fragole Maribel (LIDL) 450 grammi € 0,99
  • Banane 1 Kg Mercato Rionale €0,90
  • Mele già disponibili
  • Farina 00 Barilla 1Kg già disponibile
fare la spesa con 25 euro
Puoi risparmiare ulteriormente con la marmellata fatta in casa

Menù Pranzo e Cena

  • Spaghetti, Penne rigate Poiatti già disponibili
  • Lenticchie Terravecchia (Carrefour) 500 grammi €0,99
  • Zucchine genovesi 1 Kg Mercato rionale €0,80
  • Piselli surgelati 1 Kg già disponibili
  • Insalata nostrana Mercato rionale €0,50
  • Patate 4Kg Mercato rionale €2,00
  • Petto di Pollo 900 grammi –  4,90/kg (Carrefour) €4,41
  • Uova 10 pezzi (Carrefour) €1,29
  • Grana Padano (Carrefour) €8,50/kg – 200 grammi   €1,70
  • Lonza di maiale 700 grammi 5,80/Kg (Carrefour)  €4,06
  • Carote 1 kg €0,99
  • Sedano € 0,50
  • Latte (Zappalà) x4 €2,36
  • Spinaci surgelati 1 Kg (LIDL) €1,30
  • Lievito per dolci (Paneangeli) €1,25
    (i prezzi possono variare in base al periodo e alla città di appartenenza)

Totale speso €24,89

Per l’importo speso, sono riuscito a creare un menu completo con meno di 25 euro: un menu sano, equilibrato e vario, bilanciando carboidrati, proteine (sia animali che vegetali), fibre, e grassi secondo i princìpi della buona alimentazione. Inoltre, il menù settimanale da 25 euro prevede anche golose merende e sani spuntini pensati per i più piccoli: la preparazione dei piatti richiede un minimo di organizzazione ma ciò ci ripaga in gusto e momenti di condivisione familiare.

come fare la spesa con 25 euro a settimana
Coinvolgiamo i nostri bambini nella preparazione delle merende: che siano economiche o meno, sarà un modo per far apprezzare il cibo preparato con le proprie mani educandoli ad una sana e varia alimentazione.

Per ogni giorno, ho inserito il menu, il costo della quantità di ogni ingrediente acquistato calcolato al chilo e suddiviso per quantità, i link per la preparazione della ricetta e l’importo totale:

Menu di Lunedì con una spesa di € 3,50

(€ 2,45 per 500 grammi di pollo + €0,50 di insalata + €0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,15 Banana)

Menu di Martedì con una spesa di € 5,30

(€ 4,06 per 700 grammi di lonza + €0,20 per 200 grammi di zucchine + € 0,28 per 300 grammi di carote + €0,30 fette biscottate +€0,30 mezza busta di latte + marmellata 50gr €0,16)

Menu di Mercoledì con una spesa di € 2,34

(€0,19 per 100 grammi di lenticchie + €0,51 per 4 uova + €0,24 per 300 grammi di zucchine +€0,85 per 100 grammi di grana padano + €0,30 per mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,15 Banana)

Menu di Giovedì con una spesa di € 1,26

(€0,60 per 1,2kg di patate + €0,26 per 200 grammi di spinaci + €0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate)

Menu di Venerdì con una spesa di € 1,31

(€0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,76 per 400 grammi di lenticchie + €0,15 Banana)

Menu di Sabato con una spesa di € 2,12

(€0,30 mezza busta di latte + 0,10 fette biscottate + €0,52 per 400 grammi di spinaci + €0,60 per 600 grammi di patate + €0,20 per 200 grammi di zucchine + €0,25 per 30grammi di Grana padano + €0,15 Banana)

Menu di Domenica con una spesa di € 3,47

(€0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate+ €0,16 per 50 grammi marmellata + €0,14 carote + € 2,45 per 500 grammi di pollo + €0,30 per 300 grammi di patate)

Concludendo, si tratta di un menu completo che consente di fare la spesa con 25 euro utile in situazioni di emergenza.

A conti fatti, a fine settimana, qualcosa è rimasto: considerando gli alimenti già a disposizione, abbiamo speso solo €19,30 rispetto i €24.30 utilizzati per la spesa.
Nonostante il menu sia nato per affrontare l’emergenza, e non preveda pesce, è possibile sostituire la carne di maiale con il pesce azzurro (sardina, spatola, sgombro) facilmente reperibile nel mar mediterraneo e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

In altre parole, è fondamentale non lasciarsi abbattere dalla difficoltà e cercare in tutti i modi di mantenere un sano stile di vita: qualsiasi cosa accada, la soluzione, probabilmente, si trova in dispensa e nell’antica arte dell’arraggiarsi.

 

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore.

Come fare la spesa con 25 euro a settimana

5 pensieri su “Come fare la spesa con 25 euro a settimana

  • 31 marzo 2018 alle 12:58
    Permalink

    Super interessante, grazie! Una curiosità: quando scrivi come merenda mela o banana intendi una unità, non una a testa, giusto? Vedo solo 4 mele disponibili in totale, in 4 da noi durerebbero solo per un giorno una a testa!

    Rispondi
    • 31 marzo 2018 alle 13:36
      Permalink

      Ho utilizzato una mela per i muffin, le altre tre le abbiamo mangiate insieme alle bambine, che in effetti preferiscono le banane. Quest’ultime erano un kg e sono bastate per tutti.
      Grazie a te.

      Rispondi
  • 13 aprile 2018 alle 10:35
    Permalink

    Davvero molto interessante,
    sarebbe utile conoscere anche i prodotti in offerta

    Rispondi
  • 27 ottobre 2018 alle 8:54
    Permalink

    Interessantissimo! Grazie! Sto cercando di informarmi il più possibile perché intendo andare a vivere da sola, non ho una famiglia a carico, ma penso che la spesa fatta da te valga lo stesso per me.

    Rispondi
    • 29 ottobre 2018 alle 13:12
      Permalink

      Grazie Shi, continua a seguirci, unisciti al gruppo facebook e chiedi pure se hai bisogno.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =