In tutta onestà, non c’è niente di gradevole nel risparmiare sulla spesa:  fare la spesa con 25 euro, non è stata una scelta dettata da una sfida, ma da un momento di grande crisi economica; qualcosa che può accadere a tutti, in qualsiasi momento: un ritardo sullo stipendio, grandi spese impreviste o la perdita del lavoro.
Quando è successo a me, mancavano dieci giorni allo stipendio e controllando il bilancio familiare, mi era rimasto davvero poco per fare la spesa.
Avevo già ridotto al minimo tutte le spese prevedibili come quella per la luce e il gas, ma nonostante questo, i conti non tornavano: una situazione difficile e poco felice che tuttavia mi ha aiutato a superare, a dire la verità, il primo, vero, momento di sconforto.

A dire il vero, ho passato una buona mezz’ora controllando la dispensa e applicando tutta la conoscenza acquisita per risparmiare sulla spesa familiare.
Successivamente, ho iniziato a scrivere un menù settimanale, il più possibile equilibrato per tutta la mia famiglia, formata due adulti e due bambini in età scolare; non è stato semplice, ma credo che ognuno di noi dia il meglio di sè proprio in momenti di grande difficoltà.

come fare la spesa con 25 euro

Primo passo: alimenti base

Tuttavia, per riuscire a fare la spesa con 25 euro, è necessario avere in dispensa degli alimenti base: senza di essi e con questo budget, diventa davvero difficile rientrare nella spesa.

Ad ogni modo, il primo consiglio, è quello di prendere nota di tutto ciò che può esserci utile anche se all’apparenza non esprime tutto il suo potenziale!

In questo caso avevo già a disposizione:

  • 3 pelati
  • 1 kg di piselli surgelati
  • 4 Mele
  • 1 Kg di Farina 00
  • 2,5 kg di pasta
  • 2 Limoni
  • Olio Extravergine
  • Zucchero
  • Sale
  • Aglio
  • Cipolle
  • Peperoncino tritato

Tutto sommato un buon punto di partenza per costruire un menu settimanale con 25 euro.

fare la spesa con 25 euro
Olio, sale, farina, spezie: non devono mai mancare in dispensa.

Alcuni consigli utili per fare la spesa con pochi soldi:

  • Acquista materie prime come farina, patate, legumi, frutta e verdura di stagione
  • Vai al mercato: la frutta e la verdura costa meno
  • Sfrutta le offerte del supermercato seguendo la lista della spesa: prendi solo ciò che è necessario
  • Dai priorità ai discount senza paura: si trovano ottimi prodotti di qualità
  • Acquista a marchio del supermercato: le fabbriche sono le stesse dei marchi che ami di più
  • Confronta il prezzo al chilo
  • Parlane in famiglia e cerca di costruire il menu in base alla esigenze di tutti

La spesa: cosa ho acquistato con un budget di 25 euro per la spesa settimanale

Ingredienti per un menu settimanale di 25 euro per quattro persone:

Menù Colazione/Merenda:

  • Fette biscottate Certossa (LIDL) 600 grammi € 0,85
  • Marmellata di fragole Maribel (LIDL) 450 grammi € 0,99
  • Banane 1 Kg Mercato Rionale €0,90
  • Mele già disponibili
  • Farina 00 Barilla 1Kg già disponibile
fare la spesa con 25 euro
Puoi risparmiare ulteriormente con la marmellata fatta in casa

Menù Pranzo e Cena

  • Spaghetti, Penne rigate Poiatti già disponibili
  • Lenticchie Terravecchia (Carrefour) 500 grammi €0,99
  • Zucchine genovesi 1 Kg Mercato rionale €0,80
  • Piselli surgelati 1 Kg già disponibili
  • Insalata nostrana Mercato rionale €0,50
  • Patate 4Kg Mercato rionale €2,00
  • Petto di Pollo 900 grammi –  4,90/kg (Carrefour) €4,41
  • Uova 10 pezzi (Carrefour) €1,29
  • Grana Padano (Carrefour) €8,50/kg – 200 grammi   €1,70
  • Lonza di maiale 700 grammi 5,80/Kg (Carrefour)  €4,06
  • Carote 1 kg €0,99
  • Sedano € 0,50
  • Latte (Zappalà) x4 €2,36
  • Spinaci surgelati 1 Kg (LIDL) €1,30
  • Lievito per dolci (Paneangeli) €1,25
    (i prezzi possono variare in base al periodo e alla città di appartenenza)

Totale speso €24,89

Per l’importo speso, sono riuscito a creare un menu completo con meno di 25 euro: un menu sano, equilibrato e vario, bilanciando carboidrati, proteine (sia animali che vegetali), fibre, e grassi secondo i princìpi della buona alimentazione. Inoltre, il menù settimanale da 25 euro prevede anche golose merende e sani spuntini pensati per i più piccoli: la preparazione dei piatti richiede un minimo di organizzazione ma ciò ci ripaga in gusto e momenti di condivisione familiare.

come fare la spesa con 25 euro a settimana
Coinvolgiamo i nostri bambini nella preparazione delle merende: che siano economiche o meno, sarà un modo per far apprezzare il cibo preparato con le proprie mani educandoli ad una sana e varia alimentazione.

Per ogni giorno, ho inserito il menu, il costo della quantità di ogni ingrediente acquistato calcolato al chilo e suddiviso per quantità, i link per la preparazione della ricetta e l’importo totale:

Menu di Lunedì con una spesa di € 3,50

(€ 2,45 per 500 grammi di pollo + €0,50 di insalata + €0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,15 Banana)

Menu di Martedì con una spesa di € 5,30

(€ 4,06 per 700 grammi di lonza + €0,20 per 200 grammi di zucchine + € 0,28 per 300 grammi di carote + €0,30 fette biscottate +€0,30 mezza busta di latte + marmellata 50gr €0,16)

Menu di Mercoledì con una spesa di € 2,34

(€0,19 per 100 grammi di lenticchie + €0,51 per 4 uova + €0,24 per 300 grammi di zucchine +€0,85 per 100 grammi di grana padano + €0,30 per mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,15 Banana)

Menu di Giovedì con una spesa di € 1,26

(€0,60 per 1,2kg di patate + €0,26 per 200 grammi di spinaci + €0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate)

Menu di Venerdì con una spesa di € 1,31

(€0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate + €0,76 per 400 grammi di lenticchie + €0,15 Banana)

Menu di Sabato con una spesa di € 2,12

(€0,30 mezza busta di latte + 0,10 fette biscottate + €0,52 per 400 grammi di spinaci + €0,60 per 600 grammi di patate + €0,20 per 200 grammi di zucchine + €0,25 per 30grammi di Grana padano + €0,15 Banana)

Menu di Domenica con una spesa di € 3,47

(€0,30 mezza busta di latte + €0,10 fette biscottate+ €0,16 per 50 grammi marmellata + €0,14 carote + € 2,45 per 500 grammi di pollo + €0,30 per 300 grammi di patate)

Concludendo, si tratta di un menu completo che consente di fare la spesa con 25 euro utile in situazioni di emergenza.

A conti fatti, a fine settimana, qualcosa è rimasto: considerando gli alimenti già a disposizione, abbiamo speso solo €19,30 rispetto i €24.30 utilizzati per la spesa.
Nonostante il menu sia nato per affrontare l’emergenza, e non preveda pesce, è possibile sostituire la carne di maiale con il pesce azzurro (sardina, spatola, sgombro) facilmente reperibile nel mar mediterraneo e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

In altre parole, è fondamentale non lasciarsi abbattere dalla difficoltà e cercare in tutti i modi di mantenere un sano stile di vita: qualsiasi cosa accada, la soluzione, probabilmente, si trova in dispensa e nell’antica arte dell’arraggiarsi.

 

Lascia un commento e condividi.

Seguimi su Instagram, Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato

Entra anche tu nel gruppo ufficiale di Risparmiare in famiglia: potrai confrontarti con una community numerosa e attiva pronta ad aiutarti a migliorare la tua vita.

 

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore.

Come fare la spesa con 25 euro a settimana

6 pensieri su “Come fare la spesa con 25 euro a settimana

  • 31 Marzo 2018 alle 12:58
    Permalink

    Super interessante, grazie! Una curiosità: quando scrivi come merenda mela o banana intendi una unità, non una a testa, giusto? Vedo solo 4 mele disponibili in totale, in 4 da noi durerebbero solo per un giorno una a testa!

    Rispondi
    • 31 Marzo 2018 alle 13:36
      Permalink

      Ho utilizzato una mela per i muffin, le altre tre le abbiamo mangiate insieme alle bambine, che in effetti preferiscono le banane. Quest’ultime erano un kg e sono bastate per tutti.
      Grazie a te.

      Rispondi
  • 13 Aprile 2018 alle 10:35
    Permalink

    Davvero molto interessante,
    sarebbe utile conoscere anche i prodotti in offerta

    Rispondi
  • 27 Ottobre 2018 alle 8:54
    Permalink

    Interessantissimo! Grazie! Sto cercando di informarmi il più possibile perché intendo andare a vivere da sola, non ho una famiglia a carico, ma penso che la spesa fatta da te valga lo stesso per me.

    Rispondi
    • 29 Ottobre 2018 alle 13:12
      Permalink

      Grazie Shi, continua a seguirci, unisciti al gruppo facebook e chiedi pure se hai bisogno.

      Rispondi
    • 10 Ottobre 2019 alle 13:33
      Permalink

      Io non ci riuscirei. i miei bimbi mangiano sempre primo e secondo a pranzo e a cena. Se mangiano solo 1 dei due dopo mezz’ora hanno sempre fame. Però lo trovo molto utile per chi ilci riesce, ed io ci prendo spunto. Grazie

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =