Creare un menù settimanale, economico e bilanciato, è il primo passo per risparmiare in famiglia. Possiamo infatti risparmiare molto se programmiamo con anticipo i pasti principali: in questo modo si eviteranno sprechi alimentari e acquisti inutili.

Quando facciamo la spesa, è molto facile acquistare prodotti che non ci servono: molto spesso cadiamo nelle trappole del supermercato, per il resto, le spese inutili, sono solo la conseguenza di una mancata pianificazione.

Per prima cosa quindi, è fondamentale compilare una lista della spesa di ciò che si preferirebbe mangiare durante la settimana, soddisfando, se possibile, i gusti di tutti. Verifichiamo se ciò che abbiamo in dispensa può tornarci utile.

Organizzare un menù settimanale bilanciato ed economico

A questo punto, prendete un foglio A4, dividete il foglio per 7 colonne verticali e 5 righe orizzontali, che corrispondono ai giorni della settimana ed ai 3 pasti principali e 2 spuntini. Lasciate sempre un pò di spazio per eventuali modifiche e compilate quindi la lista della spesa per ciò che serve.

Menu settimanale

Affinchè il menù risulti bilanciato è necessario che siano presenti carboidrati, proteine animali e vegetali. Per risparmiare sulla spesa, possiamo ridurre il consumo di carne rossa favorendo legumi come i piselli: versatili e adatti sia a pranzo che a cena, ricchi di ferro e con un basso contenuto di grassi.

Preferire i legumi alla carne rossa inoltre, non è soltant

o un modo per risparmiare sulla spesa, ma anche una sana abitudine che allontana i rischi derivati dal suo abuso.
Anche per il pesce vale lo stesso discorso:  preferirlo sempre a salumi e carni lavorate, e consumarlo almeno una volta a settimana, meglio se fresco e dei nostri mari.
Tra l’altro, il pesce azzurro, risulta molto più economico e sostenibile, non proviene da allevamenti intensivi ed in alcune zone d’Italia risulta più economico del manzo.

Risparmiare sulla spesa con i menù

Più un alimento è comodo, elaborato, e soprattutto, pubblicizzato, più alto sarà il suo costo.

Per un menù economico e sano, è fondamentale eliminare cibi spazzatura, preferendo materie prime:

  • NO A MERENDINE, PRIMI PIATTI SURGELATI, PASTI PRONTI IN GENERE
  • SI A FRUTTA DI STAGIONE, FRUTTA SECCA

Escludendo il cibo superfluo già citato, preferite tacchino e pollo, alternando tutte le sezioni dell’animale: petto, cosce, sovracosce, quest’ultime più economiche ed allo stesso tempo più versatili, gustose, e con meno presenza di ormoni.

Consumate prodotti locali e autoproducete il più possibile: in estate, ad esempio, è una buona idea preparare la passata di pomodoro e pelati per l’inverno.

Rispettate la stagionalità: frutta e verdura di stagione, oltre ad essere più economiche, contengono
più vitamine e sali minerali.

Menù settimanale: un bene per tutta la famiglia

Io e mia moglie lavoriamo su turni, la pianificazione quindi, oltre che conveniente, è necessaria. Sarebbe impensabile fare la spesa senza una lista, un menù ed un minimo di organizzazione. Senza pianificazione, si spenderebbero migliaia di euro in cibi pronti, panini, e pranzi/cene fuori casa.

Da quando organizziamo il menù settimanale, riusciamo a risparmiare di più ed evitare sprechi di cibo. Mangiamo meglio e stiamo anche bene in salute, in quanto, uno dei principali motivi che spinge la gente a spendere male il proprio denaro, è la mancanza di pianificazione che si traduce in cibo spazzatura, surgelati, e pranzi da asporto dell’ultimo minuto.

Il menù settimanale consente di variare gli ingredienti ed organizzare meglio la spesa: se si stanno attraversando problemi economici, grazie ai menù settimanali, è possibile trovare soluzioni per arrivare alla fine del mese, ottimizzare e trovarsi pronti in caso di difficoltà.

 

Vuoi contribuire? Conosci altri modi per organizzare il menù settimanale?

Lascia un commento!

 

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg
Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore

 

Menù settimanale economico e bilanciato
Tag:                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − sette =