Risparmiare significa anche evitare sprechi in casa, gli albumi avanzati ad esempio, sono tra gli ingredienti meno riutilizzati della nostra cucina.

Spesso vengono congelati e dimenticati nel freezer o finiscono nel bidone della spazzatura: un vero peccato!
Ci sono molti modi per utilizzare gli albumi avanzati, l’albume, tra l’altro, è la parte meno grassa dell’uovo e si presta a diversi utilizzi, scopriamo come riutilizzarli in cucina.

Albumi avanzati cosa fare

Ricette con albumi avanzati

Se hai preparato un buon pan di spagna, uno zabaione o un piatto di buonissima carbonara con soli tuorli d’uovo, con gli albumi avanzati puoi preparare un’ottima frittata di albumi: un pasto veloce da consumare fuori casa, sano e con meno colesterolo rispetto alla classica frittata.
Se ami Parigi e la Francia, e se, come me, stai risparmiando per un viaggio a Parigi con tutta la famiglia, puoi entrare nell’atmosfera parigina preparando dei buonissimi macarons al lampone fatti in casa.
Se non li hai mai preparati qui trovi la ricetta perfetta per dei macarons sublimi

Con una moglie pasticcera, sono tanti i dolci che possiamo cucinare con l’albume dell’uovo:

Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

ricette con albumi avanzati
Per realizzare degli ottimi macarons con gli albumi avanzati, utilizza gli albumi a temperatura ambiente, e vecchi di almeno tre giorni.

Oltre i dolci,  puoi riutilizzare le chiare d’uovo avanzate per creare colla, balsamo per capelli, prodotti di bellezza, non ci credi? Vediamo come.

Prodotti di bellezza e albumi

Ottimo alleato per gli sportivi, l’uovo, consente di produrre in casa  svariati prodotti per la cura della bellezza che, solitamente, non sono proprio economici. La spesa annua per i prodotti di bellezza, secondo una ricerca, è di quasi 3.000 euro.  Vediamo insieme come risparmiare senza rinunciare a capelli tonici e visi splendenti.

La chiara d’uovo è un ottimo nutrimento e un buon ravvivante per capelli grassi, è possibile realizzare maschere a basso costo utilizzando pochi ingredienti facilmente reperebili in dispensa

Per capelli grassi: 

Crea una miscela con 2 albumi montati a neve, lascia agire 10 minuti e risciacqua con acqua fredda. Ripeti ogni due settimane.

Per capelli secchi:

Miscela due albumi, un cucchiaio di olio d’oliva, un cucchiaio di miele. Lascia agire 20 minuti e risciacqua con acqua fredda.

Crema per il viso per combattere la pelle grassa:

Prendi l’albume e miscela con il succo di un limone, monta a neve il composto e spalma quindi la crema sul viso, risciacqua dopo 30 minuti.

Crema doposole:

L’albume è un’antifiammatore naturale, per queto motivo, in caso di traumi, punture d’insetti, e scottature:  basterà infatti montare l’albume e applicare il composto sulla parte arrossata per ottenere subito sollievo.

Albume d’uovo per il fai da te

Grazie agli albumi è possibile ottenere una colla economica, ecologica e sicura, utile per incollare carta e cartone, soprattutto per i piccoli lavoretti dei nostri bambini.

Per preparare dell’ottima colla impermiabile e naturale, basterà utilizzare semplicemente l’albume spennellato sulla parte da incollare e poi lasciarlo asciugare al sole per pochi minuti.

Conosci altri modi per utilizzare gli albumi avanzati? Scrivilo nei commenti!

 

Cc-by new white.svg Cc-nc white.svg Cc-nd.svg
Puoi scaricare e condividere questo articolo a condizione che non venga modificato né utilizzato a scopi commerciali, sempre attribuendo la paternità dell’opera all’autore.

Albumi avanzati: come utilizzarli azzerando gli sprechi
Tag:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − dodici =